Come usare un foam roller

Come usare un foam roller in modo efficace in allenamento e altre situazioni

Lo sapevi che il foam roller può essere utilizzato in modo benefico per qualcosa di più che sciogliere i muscoli? Bene, si scopre che questo strumento può effettivamente avere un effetto positivo sulla capacità del corpo di recuperare da un allenamento intenso. In questo articolo, spiegheremo come usare il foam roller per aiutare ad alleviare i muscoli tesi e migliorare anche il tuo recupero.

Cos’è un foam roller?

Un foam roller è un rullo cilindrico fatto da un pezzo denso di schiuma o di plastica di polietilene. Questo rullo cilindrico è progettato per permetterti di stendere i muscoli con una tecnica tradizionale di massaggio dei tessuti profondi. La schiuma densa rende il rullo un po’ più difficile da stendere rispetto a un rullo tradizionale in schiuma di poliuretano.
Il materiale di schiuma densa è una grande scelta per coloro che non hanno familiarità con la tecnica perché è meno probabile che faccia sentire gli utenti indolenziti. Un foam roller è tipicamente tra uno e tre centimetri di diametro. Sia la parte cilindrica del foam roller che la schiuma sono tipicamente nere. La parte cilindrica del foam roller è la parte che si mette sotto il corpo per stendere i muscoli.

Come usare un foam roller per recuperare e ridurre la cellulite

  • Stendere i muscoli – La prima cosa che vuoi fare con un foam roller è stendere i muscoli. Questo può essere fatto su una superficie piatta e dura o sul pavimento.
  • Applicare la pressione – Una volta che i muscoli sono rilassati, si vuole applicare una pressione con il rullo. Iniziare mettendo il rullo sotto il corpo e premendo sui muscoli. Qui è dove è importante essere consapevoli dei limiti del proprio corpo. Se senti dolore o disagio, fai marcia indietro.
  • Continuare per 30 secondi – Dopo l’applicazione iniziale di pressione, si desidera mantenere la pressione per 30 secondi. I 30 secondi in cui stai tenendo la pressione sono un passo importante per ottenere il massimo dalla tua sessione di foam rolling. Naturalmente, è anche uno degli aspetti più comunemente fraintesi del foam rolling.

Come usare un foam roller: 5 usi efficaci

  • Indolenzimento muscolare – Uno degli usi più comuni di un foam roller è quello di aiutare ad alleviare l’indolenzimento muscolare dopo un duro allenamento. Se sei in grado di stendere i muscoli prima di un allenamento, ridurrai lo stress su quei muscoli e ridurrai la probabilità di lesioni.
  • Migliora la tua gamma di movimento – Un altro grande uso di un rullo di schiuma è quello di migliorare la gamma di movimento. Per esempio, quando sei in palestra a sollevare pesi, potresti finire con i muscoli doloranti o rigidi. Un foam roller può essere usato dopo un allenamento per aiutare a sciogliere quei muscoli in modo che ci si possa sentire più a proprio agio nel muoversi in palestra.
  • Recupero da infortuni – Se ti sei recentemente infortunato (o conosci qualcuno che lo ha fatto), un foam roller può essere usato per aiutare il recupero. Il modo migliore per usare un foam roller per il recupero è quello di stendere i muscoli dopo un infortunio. Questo ti dà la migliore possibilità di ridurre il tessuto cicatriziale mentre aiuta anche a ridurre l’infiammazione che è presente nel muscolo infortunato.
  • Alleviare i muscoli doloranti o tesi – Un altro grande uso del foam roller è quello di aiutare ad alleviare i muscoli doloranti o tesi. Per esempio, se hai lavorato molte ore e il tuo corpo comincia a sentirsi un po’ teso o teso, puoi usare il foam roller per aiutare a sciogliere quei muscoli.
  • Terapia di massaggio del tessuto profondo – Infine, un foam roller può anche essere usato per la terapia di massaggio dei tessuti profondi. Mentre la terapia di massaggio è di solito fatta su un tavolo o una sedia da ufficio, un foam roller può essere usato per fornire gli stessi benefici terapeutici dal vostro divano o letto.

3 semplici passi per rassodare la pancia

  • Riscaldarsi – La prima cosa da ricordare con un foam roller è di riscaldare i muscoli. Questo permette al tuo corpo di diventare più ricettivo alla pressione del rullo.
  • Stendi i tuoi muscoli – Dopo il riscaldamento, la prima cosa da fare è stendere i muscoli.
  • Applicare la pressione – Dopo aver steso i muscoli, vuoi applicare la pressione.
  • Premi i muscoli per 30 secondi. L’ultima cosa che vuoi fare con un foam roller è premere sui muscoli per 30 secondi.

Conclusione

Un foam roller può essere usato per molto più che per massaggiare i muscoli doloranti. È un ottimo strumento per il recupero di tutto il corpo dopo un allenamento e per alleviare la tensione muscolare. Usare un foam roller è un ottimo modo per aiutare a sciogliere i muscoli e alleviare il dolore di un allenamento precedente. Può anche aiutare il recupero da un infortunio riducendo l’infiammazione e il tessuto cicatriziale. Se stai cercando altri modi per usare un foam roller, puoi anche provare a usarlo come strumento di massaggio premendo sui muscoli della schiena o usarlo come strumento per lo yoga o il pilates.
About the author : admin
gif;base64,R0lGODlhAQABAAAAACH5BAEKAAEALAAAAAABAAEAAAICTAEAOw==

Leave A Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Join our mailing list today

Insider offers & flash sales in your inbox every week.

Curabitur non nulla sit amet nisl tempus convallis quis ac lectus dolor sit amet, consectetur adipiscing elit sed porttitor lectus.